Skip to main content

Le tecnologie digitali per un futuro più sostenibile

Le tecnologie digitali sono importanti per diffondere la sostenibilità e contribuire a un futuro più attento all’ambiente e alle persone.

Un incrocio che sta mostrando diverse possibilità già presenti oggi in progetti che possono fare la differenza e segnare un cambiamento reale tra il passato e il futuro.

 Sostenibilità e digitale definiscono un nuovo modello economico pronto per la sfida della competitività 

Vediamo dunque in quali settori produttivi tecnologia e sostenibilità stanno mettendo in moto nuovi scenari. 

  • Efficienza Energetica e Riduzione degli Impatti Ambientali

 Un aspetto fondamentale della sostenibilità digitale è l’adozione di tecnologie che riducono l‘impatto ambientale. Se si osservano le soluzioni di cloud computing, si può già apprezzare in pieno come le aziende condividono risorse informatiche, riducendo la necessità di infrastrutture hardware fisiche.

Progetti come il “Green Cloud“, per esempio, usano energia rinnovabile per i data center, riducendo l’impatto ambientale della domanda di risorse informatiche.

I provider cloud, infatti, sono più ecologici ed efficienti dei server aziendali o dei data center locali. Ciò grazie alla capacità finanziaria per investire in tecnologie d’alimentazione e raffreddamento nuove, progettate per consumare meno, che rendono l’elevato numero di server gestionali meno impattanti. Inoltre, l’utilizzo di servizi in cloud si basa su risorse condivise, come reti, macchine di calcolo e strutture fisiche, pensate per essere sfruttate con meno sprechi possibili.

  • Economia Circolare e Digitalizzazione dei Processi Produttivi

 La digitalizzazione dei processi produttivi è un altro ambito chiave in cui le tecnologie possono favorire la sostenibilità.

L’implementazione di soluzioni IoT (Internet of Things) e sistemi di tracciamento digitale possono ottimizzare la gestione delle risorse e favorire l’economia circolare.

Progetti pilota, come la tracciabilità digitale dei prodotti lungo l’intera catena di produzione, stanno emergendo come modelli utili per ridurre gli sprechi e migliorare l’efficienza delle risorse.

Considerando la crescita esponenziale di dispositivi e sistemi connessi, l’elaborazione e l’analisi dei dati sta diventando il motore per la digitalizzazione della nostra economia, società e ambiente.

Con i dispositivi sempre più intelligenti, l’IoT è al centro della trasformazione digitale, integrando dispositivi, dati, calcolo e connettività.

  •  Mobilità Sostenibile e Tecnologie Intelligenti

 Il settore della mobilità è un altro campo in cui le tecnologie digitali stanno rivoluzionando il modo in cui ci spostiamo, contribuendo significativamente alla sostenibilità ambientale.

Progetti di mobilità condivisa, basati su app, sistemi di guida intelligente e veicoli elettrici alimentati da energie rinnovabili, stanno cambiando la mobilità urbana in modo più sostenibile. La tecnologia cerca sempre soluzioni innovative per ridurre gli effetti della transizione ecologica sulla vita quotidiana. 

  •  Smart Cities per una Vita Urbana Sostenibile

 Le smart cities rappresentano un modello in cui le strategie digitali vengono integrate per migliorare la qualità della vita urbana riducendo al contempo l’impatto ambientale.

Sensori intelligenti possono monitorare il consumo energetico, ottimizzare la gestione dei rifiuti e migliorare il traffico, contribuendo a città più efficienti e sostenibili.

Copenaghen ha l’obiettivo di diventare la prima città al mondo completamente neutra dal punto di vista climatico entro il 2025.

Le smart cities sono anche italiane, come Firenze, Bologna e Milano che hanno dotazioni tecnologiche abilitanti come reti TLC, trasporti, energia, territorio e ambiente (infrastrutture di base); piattaforme di delivery in grado di elaborare e valorizzare i big data del territorio, migliorare i servizi esistenti e crearne di nuovi (service delivery platform); applicazioni e servizi mobile e web, ecosistemi innovativi locali basati sul digitale (smart economy).

  • Inclusione Digitale per Tutti

 La sostenibilità digitale non riguarda solo l’ambiente, ma anche le persone. Progetti che promuovono l’inclusione digitale sono fondamentali per garantire che tutti possano beneficiare delle opportunità offerte dalle tecnologie moderne.

Iniziative come la fornitura di connettività a comunità remote o programmi di alfabetizzazione digitale sono esempi di come la tecnologia può essere utilizzata per ridurre le disparità e migliorare la vita delle persone.

L’Unione europea ha creato la European Digital Skills and Jobs Coalition per affrontare la carenza di competenze digitali in Europa. L’obiettivo è di rafforzare la collaborazione tra settore pubblico e privato, promuovere l’alfabetizzazione digitale e ridurre il divario di competenze digitali. Esiste poi la Digital Opportunity Traineeships, iniziativa mirata a fornire esperienze pratiche nell’ambito digitale ai giovani, inclusi stage e tirocini. L’obiettivo è di fornire loro le competenze necessarie per affrontare le sfide del mercato del lavoro digitale.

La competitività delle soluzioni sostenibili

Le tecnologie digitali in buona sostanza hanno un potenziale in costante crescita, sono da considerare a pieno titolo un catalizzatore fondamentale per la sostenibilità ambientale e sociale. I progetti avviati in tutto il mondo stanno dimostrando che è possibile coniugare l’innovazione digitale con la social responsability.

La vera sfida sarà la competitività di queste soluzioni, quanto sostegno sarà dato alle ulteriori, necessarie ricerche e iniziative, e gli esiti di una estesa collaborazione globale che faccia risultare semplicemente più conveniente il nuovo paradigma applicato agli stili di vita.